Viaggi-brevi.com

Parigi, come muoversi: Metro (cartina, orari, biglietti)

Parigi, come muoversi: Metro (cartina, orari, biglietti) Guida alla metropolitana di Parigi

Parigi è una città davvero grande e dispersiva: le sue attrazioni sono infatti ben distanti l’una dall’altra e anche la stessa zona del “centro storico” è troppo vasta per essere girata solo a piedi. Per fortuna, i trasporti pubblici sono ben organizzati: ci sono moltissimi bus e tram, tanti taxi, c’è un capillare bike sharing, c’è perfino una rete di battelli fluviali, ma soprattutto c’è lei, la metropolitana!

La Metro di Parigi è una delle più antiche d’Europa e oggi è, a nostro avviso, una delle più efficienti e capillari. Si, anche più della mitica Tube di Londra!
Sono infatti presenti ben 14 linee che raggiungono ogni zona della città e in più 5 linee di treni suburbani (la “RER”) con varie diramazioni e stazioni in centro, spesso condivise con la metro. Questa combinazione fa si che ci si possa spostare da un punto all’altro della città facendo (il più delle volte) al massimo 1 solo cambio!

Muoversi a Parigi è quindi molto facile, grazie alla metropolitana, ma bisogna sapere come usarla. Questa guida vi sarà quindi di grande aiuto nel vostro viaggio a Parigi!

Indice

  • Le linee
    • Metropolitana
    • RER
    • Tram
  • Orari
  • Come usare la Metro
    • Le Stazioni
    • La Cartina
    • Orientarsi
    • Accessibilità
  • Biglietti e Abbonamenti

Le linee

Metropolitana

Come dicevamo, ci sono ben 14 linee, ma non tutte servono ai turisti. Alcune seguono le direttrici principali della città, altre servono quartieri nei quali vi recherete solo se vi avete l’hotel.
La linea 1 della Metro, ovviamente, è quella principale, riferimento per i turisti in quanto serve molte attrazioni e passa dalle principali fermate di scambio. Collega il quartiere d’affari La Defense con gli Champs Elysees, il Louvre, il lungo-Senna, la Bastiglia, la Gare de Lyon fino al castello di Vincennes. Dallo snodo di piazza Charles de Gaulle (Arco di Trionfo), potete prendere la linea 6 che vi porta in zona Torre Eiffel – Champ de Mars, oppure la linea 2 verso Pigalle e Montmartre.

Altro snodo cruciale è quello di Chatelet, in centro, dove si incrociano ben 6 linee di metro e 2 di RER. Tra queste, la linea 4 in direzione Sud vi porta ai quartieri di Luxembourg, al quartiere latino e a Montparnasse, attraversando l‘Ile de la Citè, l’isola sulla Senna con la cattedrale di Notre Dame.
Un’altra linea da tenere in considerazione è la 14, modernissima, consente spostamenti veloci tra la rinnovata zona di Bercy, la Gare de Lyon, ed il centro.

Parigi: la metropolitana
Parigi: un treno della metropolitana in stazione.

RER

Nella cartina le trovate insieme, ma è bene precisare che la RER è una seconda rete, pensata per collegamenti a più ampio raggio, per lo più per i pendolari che vivono nelle periferie, oltre che per i collegamenti con gli aeroporti e alcune attrazioni più distanti. Ha poche fermate in centro e per questo è più veloce, anche se le corse sono meno frequenti. La userete per recarvi a Versailles, a Disneyland, agli aeroporti, ma può essere una buona soluzione per collegarsi velocemente da un capo all’altro della città, ad esempio per andare dalla Torre Eiffel verso Notre Dame.
Dato che ci sono altre cose da sapere sulla RER, abbiamo scritto un approfondimento: la RER di Parigi.

Tram

Aggiunti solo di recente ed in continua espansione, le 7 (per adesso) linee di tram sono integrate con la metropolitana e servono le zone più periferiche, collegando tra loro le stazioni più lontane della metro. Considerate le tratte periferiche e la lentezza rispetto alla metro, per i turisti il tram è poco utile: giusto se hanno l’hotel vicino ad una fermata.

Orari

Non esiste un orario definito: i treni transitano circa ogni 5 minuti (l’attesa è ben indicata sui tabelloni delle stazioni).

In genere le prime corse partono alle 5:30 dai capolinea, mentre le ultime partono verso le 0:30 nei giorni lavorativi e alle 1:30 circa al venerdì e al sabato sera (quindi tra due fermate in centro avete anche qualche decina di minuti in più). Per i “nottambuli”, in alternativa esiste una linea di bus notturni (Noctilien) nelle ore di stop, con linee che ricalcano il percorso delle principali linee della metro.

Come usare la Metro

Le Stazioni

La prima cosa da notare è che dalla strada non esiste una insegna standard, anzi, sembra che i Parigini si divertano ad usare, a seconda della linea e della storia della stazione, insegne vecchie, o art nouveau, oppure modernissime: gli ingressi poi non sono sempre visibilissimi, quindi fate attenzione! Una volta “sotto terra”, troverete invece chiare indicazioni, biglietterie e, spesso, scale e tappeti mobili per facilitare gli spostamenti. Le stazioni sono abbastanza sicure anche di notte: per capirsi, sono meno inquietanti di quelle di Roma o di Milano.

All’interno di ogni stazione troverete delle biglietterie automatiche, sempre in funzione, facili da usare con istruzioni anche in Italiano. Non tutte accettano carte di credito e alcune accettano solo monete o solo banconote. Nelle stazioni principali è presente anche la biglietteria con addetto, ma vi consigliamo di usare sempre quelle automatiche, tranne il caso di prima emissione di card Navigo Decouverte, che può essere rilasciata solo da un operatore.

Metropolitana di Parigi art nouveau
Uno dei famosi ingressi della metropolitana di Parigi, in stile “art nouveau”. Divertitevi a cercarli!

La Cartina

Vi alleghiamo una comoda mappa per orientarvi tra le varie linee di metro e RER. A nostro avviso è ben fatta ed è uno strumento utile e pratico per pianificare i propri percorsi. Se non siete sicuri del tragitto da effettuare, potete collegarvi al sito ufficiale della RATP dove è presente un simulatore di percorsi con indicazione delle stazioni e dei cambi da effettuare.

Cartina Metro Parigi
La cartina di METRO e RER di Parigi

(clicca per ingrandire e stampare la mappa)

Orientarsi

La metro è un mondo sotterraneo che in certe stazioni somiglia più ad un labirinto. Chi non è avvezzo a queste infrastrutture può rimanerne spaesato, ma niente panico! Orientarsi è facile, grazi alle numerose e chiare indicazioni. Le cose importanti sono avere sempre bene in mente il proprio tragitto, che va pianificato prima di mettersi in movimento e, soprattutto, fare attenzione alle direzioni dei treni. Avvicinandovi alla vostra linea, infatti, arriverete ad un certo punto nel quale c’è un bivio che porta ai due diversi binari: verificate bene qual’è la vostra direzione verificando la stazione di capolinea.

Un’altra cosa utile da sapere è che, con lo stesso biglietto, si possono fare cambi di linea, ma senza uscire dai tornelli. Se avete un treno in coincidenza, non dirigetevi quindi verso l’uscita, ma seguite le indicazioni per la linea che dovete prendere. Notate però che ci sono delle eccezioni: sulla cartina potete vedere alcune coppie di fermate collegate da un trattino. Ebbene, tra queste è ammesso uscire da una e rientrare nell’altra con lo stesso biglietto.

Accessibilità

Purtroppo la rete della metropolitana di Parigi non fa dell’accessibilità il proprio punto forte. La maggior parte delle stazioni presenta infatti ripide scale, con molte rampe a seconda della profondità del binario. Solo in pochi casi sono presenti le scale mobili e ancora meno sono gli ascensori. E’ peraltro difficile sapere in anticipo l’accessibilità di ogni stazione, comunque orientativamente possiamo dirvi che la rete RER presenta stazioni quasi sempre accessibili, così come le stazioni più recenti della metro. Muovendosi con bagagli pesanti ci sarà quindi da faticare, e per i disabili potrebbero esserci seri problemi.
Per approfondimenti, leggete la nostra guida all’accessibilità di Parigi.

Biglietti e Abbonamenti

Per capire come funziona e quale biglietto o abbonamento acquistare, dobbiamo dare uno sguardo a come è organizzata la città: Parigi con il proprio hinterland è suddivisa, per quanto riguarda i trasporti, in 8 zone tariffarie concentriche, la cui numerazione non va confusa con quella dei quartieri (arrondissement). Per la descrizione delle zone e la cartina, vi rimandiamo al nostro articolo: Parigi: le 8 zone per i trasporti.

Dipendente dalle zone che volete toccare è il biglietto o abbonamento che dovrete fare: l’argomento non è semplicissimo data la vasta scelta di tipologie di ticket: vi rimandiamo quindi al nostro utilissimo approfondimento su tariffe e abbonamenti per capire quale biglietto (o abbonamento) acquistare.

Avete ancora dubbi? Non sapete quali linee prendere per arrivare alla vostra destinazione? Nessun problema, scrivete qui sotto nel modulo dei commenti, il nostro esperto vi darà una risposta personalizzata (gratis)! Prima di domandare, provate però ad orientarvi da soli con la nostra cartina, perché una volta a Parigi sarà importante decidere in autonomia e velocemente i tragitti in metro, altrimenti avrete serie difficoltà a spostarvi!
Come sempre, vi ricordiamo di inserire le domande nelle pagine giuste: qui si parla di trasporti, per altre questioni riguardanti Parigi, scrivete nella pagina più indicata della nostra guida. Grazie!

13 settembre 2017

(A cura della redazione di Viaggi-brevi.com)

Leggi l’articolo originale

Clicca per commentare

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

PIU' LETTI

SkyBooking24 - Il miglior motore di ricerca per voli low cost e offerte di Hotel totalmente indipendente e gratuito. Trova le migliori offerte di voli low cost confrontando centinaia di siti di viaggi e compagnie aeree. Trovare le migliori offerte di voli low cost con SkyBooking24 è facile: effettua una ricerca e confronta i prezzi dei biglietti aerei nei risultati di ricerca, seleziona il volo più economico o più adatto alle tue esigenze e in pochi click acquisterai il tuo biglietto direttamente sul sito dell’agenzia partner o della compagnia aerea. SkyBooking24 cerca il miglior prezzo per voli diretti, voli low cost, voli di andata e ritorno o di solo andata. SkyBooking24 ti garantisce che tutte le compagnie o agenzie presenti nei risultati di ricerca sono affidabili al 100% ed è solo il meglio che puoi trovare sul web. Dopo aver acquistato il tuo volo è tempo di pensare a dove alloggiare, e perchè farlo nel primo Hotel che ti capita? Usa il potente motore di ricerca per Hotel e trova le offerte di Hotel in tutto il mondo confrontando i risultati di migliaia di hotel in tutto il mondo, leggi le recensioni degli altri utenti e scegli la tua camera per un viaggio da sogno!

Copyright © 2014 Skybboking24.com

To Top